• As some of you know, the old forum database was deleted by the previous administrator. I am attempting to paste any retrievable discussions back into this forum using the internet archive. It won't look pretty - but at least we can preserve some valuable information. Feel free to add to the discussions as these old posts are restored.

Carro M Translation - Difficult Passages

Webmaster

Administrator
Staff member
Posted 16 June 2013 by byron
Hello all! I am attempting to translate a few books from Italian to English for my own use. As I come upon difficult passages, I hope to use the community to help give me a better understanding of their meaning. I plan to post each of the passages to this thread (to avoid starting multiple threads) as I go so this may be a bit of a "living" thread. Please check back from time to time if you are in a helpful mood!
:)


First passage seems to indicate a fight during the 1940 advance into Egypt but the details are not clear (at least Google translate doesn't make them clear). I much appreciate any help!

Il 5 novembre ad Alam el Quatrani il II Battaglione, inviato in appoggio a una colonna della 2a Divisione Libica, impegno soverchianti forze corazzate italiani appiedati. La formazione corazzata si impegno attirando l'azione dei mezzi nemici, poi con un irruente attacco ruppe l’accerchiamento. Il 19 novembre il I Battaglione fu mandato di rinforzo a una colonna della 2a Divisione Libica diretta a sostenere il Raggruppamento Maletti; unita britanniche corazzate lo attaccarono ad Alam Abu Lileimat e il reparto permettendo il ripiegamento della fanteria libica ma subendo la perdita di cinque carri e il danneggiamento di altri.
----------------

Posted 16 June 2013 by Dili

5 Nov the battalion breaks the encirclement of a 2ªLibyan Div. column. 19 Nov sent again to help a 2ºLibyan column, it was saved but the battalion looses 5 tank and several other are damaged.

impegno soverchianti forze corazzate italiani appiedati
I can't translate this part for me it doesn't make sense.

---------------

Posted 16 June 2013 by byron

Dili, on 16 June 2013 - 09:01 PM, said:
5 Nov the battalion breaks the encirclement of a 2ªLibyan Div. column. 19 Nov sent again to help a 2ºLibyan column, it was saved but the battalion looses 5 tank and several other are damaged


I can't translate this part for me it doesn't make sense.
Thanks Dili! Seems like a lot of words to say very little! Google translate gets the following for "impegno soverchianti forze corazzate italiani appiedati": "overwhelming commitment Italian armored forces stranded". That seems a bit odd but it may mean something like "the full committment of the Maletti Group (armored) battalions were required to break the encirclement of the 2nd Libyan Div. column".
 

Webmaster

Administrator
Staff member
Posted 17 June 2013 by Dili

The translation of that phrase i believe means: "overwhelming employment of armored troops in foot"...

----------------

Posted 18 June 2013 by Jeff Leser

Byron

Can you provide the full cite for this passage. I might have the book and wish to understand the context.

What I have:

On November 5, at Alam el Quatrani the II Battalion, sent in support of a column of the 2nd Libyan Division, employed overwhelming armored force [for the] stranded Italians. The commitment of the armored formation attracted the action of enemy vehicles, and with a vehement attack broke through the encirclement. On November 19, the I Battalion was sent to reinforce a column of the 2nd Libyan Division [that was] directed to support the Raggruppamento Maletti; a British tank unit attacked at Abu Alam Lileimat and the unit enabled the withdraw of the Libyan infantry but suffered the loss of five tanks and damage to others.

I am not happy with the translation of 'impegno soverchianti forze corazzate italiani appiedati'. Appiedati is an adjective, so I am assuming it is describing 'italiani', not 'forze corazzate'. I feel 'italiani' is not being used as an adjective for 'forze corazzate'. It is the only way I can get the phrase to make sense.

Pista!

Jeff

---------------

Posted 19 June 2013 by byron

Jeff Leser, on 18 June 2013 - 03:17 PM, said:
Byron

Can you provide the full cite for this passage. I might have the book and wish to understand the context.

What I have:

On November 5, at Alam el Quatrani the II Battalion, sent in support of a column of the 2nd Libyan Division, employed overwhelming armored force [for the] stranded Italians. The commitment of the armored formation attracted the action of enemy vehicles, and with a vehement attack broke through the encirclement. On November 19, the I Battalion was sent to reinforce a column of the 2nd Libyan Division [that was] directed to support the Raggruppamento Maletti; a British tank unit attacked at Abu Alam Lileimat and the unit enabled the withdraw of the Libyan infantry but suffered the loss of five tanks and damage to others.

I am not happy with the translation of 'impegno soverchianti forze corazzate italiani appiedati'. Appiedati is an adjective, so I am assuming it is describing 'italiani', not 'forze corazzate'. I feel 'italiani' is not being used as an adjective for 'forze corazzate'. It is the only way I can get the phrase to make sense.

Pista!

Jeff
Jeff, your translation seems excellent to me. That is the full paragraph for this passage. However, I have copied the "before" and "after" paragraphs below so you can determine if there is more.

Durante la preparazione dell’offensiva verso l’E-gitto le unita carriste italiane a disposizione furono riunite nel Comando Carri Armati della Libia, diviso in due raggruppamenti, ciascuno coposto da un battaglione di carri M e due di carri L. Il 1o Raggruppanento fu assegnato al XXIII Corpo d’Armata e disponeva del I Battaglione, mentre il 2o ebbe il II Battaglione in appoggio al gruppo delle divisioni libiche, meno una compagnia che era stata inserita nel Battaglione Carri Misto del Raggruppamento Libico Maletti. L’offensiva parti solo il 13 settembre, in direzione di Sidi Barrani, con la presa di Sollum e Halfaya ma senza scontri di rilievo fra carri armati. Furono due giorni difficili a causa del ghibli, il vento del deserto, e dell’elevata temperatura, che causo parecchi malori ai piloti, mentre I motori, sotto dforzo per mantenere la velocita delle colonne motorizzate, furono soggetti a numerosi guasti. Le nunita italiane si fermarono a difesa di una serie di campi trincerati, che pero erano isolati e non si fornivano reciproco appoggio; l’efficienza degli M 11/39 risulto sempre bassa, anche a causa delle difficili condizioni operative.

Il 5 novembre ad Alam el Quatrani il II Battaglione, inviato in appoggio a una colonna della 2a Divisione Libica, impegno soverchianti forze corazzate italiani appiedati. La formazione corazzata si impegno attirando l'azione dei mezzi nemici, poi con un irruente attacco ruppe l’accerchiamento. Il 19 novembre il I Battaglione fu mandato di rinforzo a una colonna della 2a Divisione Libica diretta a sostenere il Raggruppamento Maletti; unita britanniche corazzate lo attaccarono ad Alam Abu Lileimat e il reparto permettendo il ripiegamento della fanteria libica ma subendo la perdita di cinque carri e il danneggiamento di altri.

Alla fine del mese fu costituita la Brigata Corazzata Speciale, dislocata a Gambut, della quale faceva parte il I Battaglione, mentre l’intero II passo al Raggruppamento Maletti a Bibeua, a difesa dell’ accesso meridionale a Sidi Barrani. Gli M 11/39 erano, sulla carta, il punto di forza dello schieramento italiano, ma l’offensiva in Egitto non aveva diminuito il numero di corazzati avversari, che anzi adesso potevano disporre di 226 carri, anche se in maggior parte di tipo leggero e armati solo di mitragliatrici.
 

Webmaster

Administrator
Staff member
Posted 19 June 2013 by Gian


impegno soverchianti forze corazzate italiani appiedati.
Looks like something is missing here. What is the source of the text?

--------------

Posted 20 June 2013 by Dili

The 18 or 19 November combat seems to this one:

Avvisato di una infiltrazione tra il Gruppo del generale Maletti e il caposaldo della divisione Cirene - proprio in quel varco che servirà agli inglesi per aprirsi la strada della Cirenaica - il Maresciallo Graziani ordinò che il II Battaglione M 11 raggiungesse Maletti e che una colonna della 2a divisione libica più un'altra dello stesso Gruppo Maletti venissero tempestivamente approntate.
Il giorno seguente il generale Gallina, avuta notizia della presenza di autoblindo nemiche ad una trentina di Km e che unità meccanizzate erano in sosta a NW di Alani el Heilif, ordinò che le due colonne celeri puntassero su Alam Abu Hileuat. La 2a Libica doveva tenere di riserva un'altra colonna.

La prima di queste (forte di 27 ufficiali, 420 soldati, 27 carri armati M 11, 6 pezzi da 47, 4 da 65 e 4 da 20, su 37 automezzi), giunta in zona alle 12.40 fu accolta dal fuoco di artiglierie ed attaccata da blindo e carri. Alle 13 fu raggiunta dalla 2a colonna (17 ufficiali, 252 soldati, 4 pezzi da 47, 4 da 65 e 4 da 75/27 e 4 da 20 su 29 automezzi), che fu a sua volta minacciata di accerchiamento. La situazione fu risolta dall'arrivo della terza colonna e dall'intervento di aerei d'assalto scortata da caccia.
Le perdite furono notevoli: 3 ufficiali caduti e 4 feriti, 3 caduti, 25 feriti, 12 dispersi fra i nazionali, 6 caduti, 24 feriti e 4 dispersi fra i libici nonché 5 carri e 2 pezzi da 75 fuori uso. Si ritenne - magra consolazione - di aver colpito 8 mezzi nemici e di averne danneggiati, probabilmente, altri 2, ma le modalità dello scontro dimostrarono che ormai nemmeno una colonna rinforzata da carri medi era in grado di garantire la sicurezza tra i capisaldi.
http://www.regioesercito.it/articolivari/espcor.htm

--------------

Posted 29 June 2013 by byron

Dili, on 20 June 2013 - 09:22 AM, said:
The 18 or 19 November combat seems to this one:



http://www.regioesercito.it/articolivari/espcor.htm
http://www.regioesercito.it/articolivari/espcor.htm

My apologies for being gone so long; it's been a tough week! I plan to get moving on the translation again soon (possibly this weekend).

Dill, can you translate the text you've posted? I'd love to know more about the combat mentioned.

--------------

Posted 30 July 2013 by byron

Hello all. I'm still very interested in this "project" but, thanks to my shoulder surgery, it is on back-burner for a bit of time. It may be several weeks before I can take it up again. Just an FYI.
 
Top